UPDATE IN EPILETTOLOGIA

9 e 10 febbraio 2018

PADOVA - ORTO BOTANICO


L’epilessia colpisce oltre 65 milioni di persone in tutto il mondo ed è una importante causa di disabilità, morbilità, mortalità, stigma e costi sociali. Ad oggi, ancora circa un terzo dei pazienti risulta farmaco-resistente e solo un piccolo sottogruppo di pazienti resistenti ai farmaci antiepilettici si giova del beneficio delle procedure chirurgiche.

Negli ultimi dieci anni importanti progressi nella comprensione dei meccanismi fisiopatologici di questa malattia sono stati fatti e il loro trasferimento in ambito clinico assistenziale potrebbe in futuro tradursi in un miglioramento delle possibilità diagnostiche e terapeutiche, e di conseguenza della qualità della vita dei pazienti affetti da epilessia.


Grazie anche al contributo investigativo dell’optogenetica, vanno accumulandosi evidenze di un ruolo diretto degli astrociti nella generazione delle crisi epilettiche candidando gli astrociti quali nuovi potenziali bersagli terapeutici per l’epilessia. D’altra parte l’individuazione di meccanismi infiammatori ed immunologici implicati a vari livelli nell’epilettogenesi suggerisce la possibilità di impiego di farmaci attivi sulla neuroinfiammazione, per lo meno in alcuni contesti o fasi della malattia.

Indubbiamente poi l’individuazione di nuove strategie terapeutiche così come il consolidamento e l’implementazione di quelle più tradizionali, come la chirurgia dell’epilessia, traggono giovamento dal sorprendente e tumultuoso avanzamento delle tecniche diagnostiche, in particolare nel campo della genetica, dell’epigenetica e del neuroimaging, integrato e multimodale, strutturale e funzionale. La sfida è quella di traslare - in modo tempestivo ed efficace - in un setting clinico assistenziale gli avanzamenti in ambito epilettologico della ricerca di base anche attraverso una condivisione continua tra ricercatori e clinici. Questo è l'obbiettivo della II edizione del workshop Update.

9 febbraio 2018

ECM - Educazione Continua in Medicina
È previsto l’accreditamento ECM per le seguenti figure professionali:

Medico Chirurgo: tutte le discipline
Tecnico di neurofisiopatologia
Psicologo, discipline di psicoterapia e psicologia
Infermiere

Crediti previsti: 2,8 

10 febbraio 2018

Moderators:
Alessandra Murgia
Paolo Bonanni

11.50
Next generation diagnostics and gene therapy in epilepsy
Federico Zara  

12.20
Status epilepticus in pediatric age from different perspectives
Stefano Sartori

12.50
Discussion

13.00
Light Lunch
and poster exhibition

13.40
Epilepsy and Music
Vida Demarin

Intervento dell’Orchestra dell’Azienda Ospedaliera di Padova “Asclepio Ensemble”
Maestro Alois Saller

14.45
Posters session
Bernardo dalla Bernardina

Moderators:
Filippo Dainese
Domenico D’Avella

15.00
Epilepsy surgery from 1993 to 2017: what did we learn?
Laura Tassi

15.30
Integration of multimodal neuroimaging methods in drugs resistant epilepsy and presurgical epilepsy work up: case reports
Anna Vaudano
Margitta Seeck

16.00
Cognitive impairment
in drug resistant epilepsy
Helene Cross

16.30
Discussion

16.50
Farewell
Federica Ranzato
Stefano Bellon    

16.50
Questionario di valutazione ECM e della qualità percepita

ECM - Educazione Continua in Medicina
È previsto l’accreditamento ECM per le seguenti figure professionali:

Medico Chirurgo: tutte le discipline
Tecnico di neurofisiopatologia
Psicologo, discipline di psicoterapia e psicologia
Infermiere

Crediti previsti: 4,9 

 

Segreteria scientifica: Stefano Bellon - Clementina Boniver - Maurizio Corbetta - Bruno Giometto - Stefano Sartori - Marilena Vecchi


Scarica il programma completo delle due giornate

Sessione Poster


leggi il regolamento e invia i tuoi abstract